Arezzo

In dirupo con spazzaneve, morto 63enne

Un operaio di 63 anni è deceduto precipitando in un dirupo con un mezzo spazzaneve questa mattina verso le 8 a Casteldelci in località Pianfera, nel Riminese. La vittima è un uomo residente a Novafeltria incaricato dal Comune di liberare la strada dalla neve caduta abbondantemente in mattinata. Probabilmente una manovra sbagliata ha portato lo spazzaneve sul ciglio della strada, e subito dopo a rotolare nel dirupo per almeno una ventina di metri. L'operaio è deceduto sul colpo e gli operatori intervenuti - Vigili del Fuoco, Soccorso Alpino, sanitari del 118 e Carabinieri di Novafeltria - hanno iniziato le operazioni di recupero del corpo nonostante la nebbia. A dare l'allarme questa mattina è stato il sindaco Luigi Cappella che, avvisato da alcuni residenti del ritardo dello spazzaneve, si è recato per primo sul posto, insieme ad un geometra del Comune.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie