SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

Le signorine

Le Signorine

Due sorelle zitelle, offese da una natura ingenerosa, trascorrono la propria esistenza in un continuo e scoppiettante scambio di accuse reciproche. È in una piccola storica merceria in un vicolo di Napoli, ormai circondata da empori cinesi e fast food mediorientali, che Addolorata e Rosaria passano gran parte della loro giornata, per poi tornare nel loro modesto, ma dignitoso appartamento poco lontano. Una vita scandita dalla monotona, ma rassicurante ripetizione degli avvenimenti. Addolorata, dopo una vita condotta all’insegna del sacrificio e del risparmio, cui è stata obbligata dalla sorella, vuole finalmente godersi la vita. Rosaria, che ha fatto dell’avarizia e dell’accumulo il fine della propria esistenza, non ha nessuna intenzione di intaccare il cospicuo conto bancario, cresciuto esponenzialmente nel corso degli anni. Anche l’uso del televisore, con conseguente consumo di energia elettrica, può generare un diverbio.

Costrette a una faticosa convivenza, le due ‘signorine’, ormai ben oltre l’età da matrimonio, non possono neanche contare su una vita privata a distrarle da quella familiare. Le poche notizie che gli giungono dal mondo provengono dai pettegolezzi dei parenti o dai reality in televisione. L’unico vero sfogo per Rosaria e Addolorata sembra essere il loro continuo provocarsi a vicenda, a suon di esilaranti battibecchi senza esclusione di colpi.

Rosaria domina e Addolorata, a malincuore, subisce. Ma proprio quando le due sorelle sembrano destinate a questo gioco delle parti, un inaspettato incidente capovolgerà le loro sorti, offrendo finalmente ad Addolorata l’occasione di mettere in atto una vendetta covata da troppi anni …

Le Signorine è una commedia che sa sfruttare abilmente la comicità che si cela dietro al tragico quotidiano, soprattutto grazie a due formidabili attrici del nostro teatro, che trasformano i litigi e le miserie delle due sorelle, in occasioni continue di gag e di risate.

Nella loro veracità napoletana, Rosaria e Addolorata sanno farci divertire e commuovere, raccontando con grande ironia, gioie e dolori della vita familiare. Un testo irriverente e poetico che ci ricorda come la famiglia sia il luogo dove ci è permesso dare il peggio di noi, senza il rischio di perdere i legami più importanti.

Le date
19 e 20 gennaio Arezzo, Teatro Petrarca Arezzo
dal 30 gennaio al 10 febbraio Roma, Teatro Ambra Jovinelli

Per maggiori informazioni

ORARI E PREZZI
  • GENNAIO
    LUNMARMERGIOVENSABDOM
    010203040506
    07080910111213
    1415161718 19 20
    21222324252627
    28293031
Acquista
  • 11.50 € - Iii Settore
  • 21.50 € - Ii Settore
  • 31.50 € - I Settore
  • 21:00
Orari e prezzi potrebbero cambiare a seconda dei giorni. Controllali sul calendario.

Ti potrebbero interessare

Vuoi andare al cinema?

La casa delle bambole

  • Uscita:
  • Regia: Pascal Laugier
  • Cast: Crystal Reed, Mylène Farmer, Anastasia Phillips,...

Le vicende di una madre che ereditata una casa, si ritrova a lottare per la salvezza delle figlie, difendendole da due...

Scheda e recensioni

Il testimone invisibile

  • Uscita:
  • Regia: Stefano Mordini
  • Cast: Riccardo Scamarcio, Miriam Leone, Fabrizio...

Adriano Doria, un giovane imprenditore di successo, si risveglia in una camera d'albergo chiusa dall'interno accanto al...

Scheda e recensioni

Un piccolo favore

  • Uscita:
  • Regia: Paul Feig
  • Cast: Anna Kendrick, Blake Lively, Henry Golding, Rupert...

Stephanie è una mamma blogger che cerca di scoprire la verità dietro la scomparsa della sua migliore amica, Emily....

Colette

  • Uscita:
  • Regia: Wash Westmoreland
  • Cast: Keira Knightley, Dominic West, Eleanor Tomlinson,...

Dopo aver sposato un famoso scrittore parigino noto comunemente come "Willy", Sidonie-Gabrielle Colette viene...

Scheda e recensioni

Nel frattempo, in altre città d'Italia...